.
Annunci online

 
riganera 
riflettendo il mondo intorno
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  NAUFRAGI
MarkinoBLOG
ASSOCIAZIONE ROMANA STUDI TOLKIENIANI
SCRITTURA FRESCA
TOLKIEN IN MOSTRA
ANKE EISSMANN
DANIEL REEVE
CalibanoBLOG
ilblogdelledomandepoliticheBLOG
RicreazioneBLOG
roswitaBLOG
marinoBLOG
MalvinoBLOG
GalateaBLOG
rosastregaBLOG
  cerca


una RIGA NERA
per sottolineare
per cancellare
per evidenziare
una RIGA NERA
al centro di un prisma
dove passa la luce
e i colori si dividono
una RIGA NERA
_________________

il manifesto dell'arte da mettere da parte

Scrivere come vivere
nel senso del scrivi come mangi, 
come ti incazzi e come
compri...
scrivi per essere te stesso
e non per essere
un codificato
(intellettuale, umorista,
di destra, di
sinistra,
laziale, romanista,
pessimista, ottimista)
essere... 
io sono spesso amara nelle poesie,
buffa nelle mail,
menestrello di storie e di trame nei romanzi 
e più
libera e stramba nei racconti,
surreale negli articoli d'arte


e acida in quelli di politica...
non mi è mai piaciuto sentir dire 
di uno scrittore è
uno "serio"
e vederlo mortificato così
solo nel
settore barbe cravatta e pipa...
(a me piacciono i
sigari! vedi foto!)
mica uno è sempre 
tutta la vita
eternamente


"impegnato"... 
persino Madre Teresa di Calcutta ogni
tanto avrà detto una barzelletta 
o tirato un accidente
a qualche imbecille... 
mica se pò fare la santa a
tutte le ore!!!
insomma rivendico la possibilità 
di scrivere a secondo
del proprio stato d'animo... 
e se voglio scrivere
Harmony sono cavoli miei...
 
va bene come manifesto???



alla domanda
"descrivi Enrica con una parola!"
hanno risposto:

(Laura) SOTUTTODITUTTOUNPO'
(Gio) POLIEDRICA
(Mary) GOLOSA
(Niki) SORPRENDENTE
(Miki) SFOLGORANTE
(Adriana) INFONDOALMARE
(Giorgio) CAOTICA
(Aurora) INCREDIBILE
(Finella) ARTISTA
(Cla') ECLETTICA
(Barbara) ANONIMA....


 

Diario | le parole che cantano | cronache dalla realtà | la porta per l'altroquando | di rosso e di scarlatto | arteggiandosi | Austenblog | Ricordi |
 
Diario
115476visite.

31 agosto 2008

Vulcaniana di ritorno

Tornata alla base

uno pensa 
torno dalle vacanze faccio il punto della situazione e riparto
Mannnoooooooooo
noooo
troppo semplice caspiterina
arrivata lunedì scorso a mezzanotte dopo aver viaggiato tutto il giorno (manco fossi andata finalmente in Nuova Zelanda invece che nelle Eolie) il martedì cosa succede?
Che mi ritrovo una casa piena di casse di libri ancora da sballare (una quarantina ancora e ho finito il posto sulle librerie) il frigo vuoto, la figlia a cui trovare urgentemente una prof per le ripetizione di greco visto che gli esami di riparazione incombono, telefonate alll'oncologa, all'avvocato, corse in banca e alla posta, analisi da fare, scintigrafia da prenotare, ecocuore idem, un appuntamento con il primario di radioterapia e una cena con gli amici.
sono arrivata in fondo alla settimana come un razzo
e la prossima settimana promette faville
per il momento vi regalo una poesia di poco conto emersa or ora

Sono andata altrove
scivolando un poco
ho lasciato vagare 
la mente fra le foglie
e le spoglie crude
di eventi lontani e feroci
la fucina di un dio
mi ha accolta con gioia
regalandomi angoli di rosa
tramonti, albe, granite
strade malconce e silenzi
mi ha risvegliato l'eco delle navi
in partenza per la realtà 
ed ora conto i granelli di sabbia nera
e rifletto sugli angoli contenuti in un sorriso


Enrica 




permalink | inviato da riganera il 31/8/2008 alle 11:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia
giugno        settembre